Grazie all'impegno di Eloisa Fontanini e Silvia Cecconi il Centro si propone come un punto di riferimento per offrire alle persone con disagio mentale occasioni di socializzazione ed inclusione sociale, cogliendo tutte le opportunità di partecipazione alle varie iniziative del territorio allo scopo di tessere nuove relazioni. Le iniziative vengono scovate tra le molte che caratterizzano qualsiasi territorio, anche quello che appare meno accogliente. Si cerca di sfruttare ogni iniziativa: incontri, feste, sagre, mostre, seminari, convegni, attività sportive e quant’altro ogni giorno animi i paesi della bassa friulana. Tutto può essere l’occasione per ripartire e per stare meglio!